Denise Project

Notizie dal web
Browsing Computer

Armadi server: scegliere quello giusto

aprile10

La soluzione per la protezione del materiale informatico

Gli armadi server, o armadi rack che dir si voglia, sono allo stato attuale il sistema più efficace per posizionare un server e la soluzione migliore per proteggere e prendersi cura dell’equipaggiamento informatico.

Sono quindi un passaggio obbligato per chi voglia ottimizzare allo stesso tempo spazio e flusso d’aria (e di conseguenza il consumo di energia).

Molti siti di e-commerce specializzati in apparecchiature informatiche e con un’ampia disponibilità di hardware, come per esempio icitrancom.biz, propongono tutto un insieme di prodotti rack per server che consentono di mantenere la stanza dedicata al server (oppure anche solo l’angolo dell’ufficio dove è installato il materiale informatico) in maniera ineccepibile ed ottimamente organizzata.

La struttura degli armadi server e le loro misure

Gli armadi server non sono altro che mobili in acciaio le cui misure sono fornite secondo l’unità standard rack: la larghezza è fissata in 19 pollici (482,6 mm), in modo da poter contenere ogni singolo elemento informatico disponibile sul mercato; l’altezza di ogni rack (scaffale) corrisponde a 1,75 pollici (44,45 mm). L’altezza degli armadi si misura in unità rack (abbreviata in U).

Possono presentarsi aperti (open frame), chiusi o parzialmente chiusi, insonorizzati o classici; in ogni caso si tratta di strutture solide e capaci di portare alcune centinaia di kg di peso.

Per chi non avesse molto spazio disponibile e nemmeno un volume eccessivo di materiale hardware da organizzare, come nel caso di piccoli studi professionali, gli armadi server esistono in soluzioni di più ridotte dimensioni.

Degli open frame già si è detto: questi armadi, appositamente sprovvisti di pannelli laterali e di porte anteriori e posteriori, se da un lato sottopongono il materiale installato all’azione della polvere e dell’umidità, dall’altra consentono un raffreddamento molto rapido delle apparecchiature.

La profondità e l’altezza degli armadi server

La profondità

La profondità degli armadi server è variabile e va scelta in base alla tipologia del materiale che vi si installerà. Prima di procedere all’acquisto è dunque fondamentale conoscere le dimensioni complessive del componente più lungo, generalmente il server. Allo stesso tempo bisogna anche considerare che i montanti su cui andrà fissato il materiale si trovano in una posizione più ritirata rispetto alla porta anteriore e al pannello posteriore. Questo significa che in un rack con una profondità di 800 mm, lo spazio effettivamente disponibile varierà tra i 550 mm e i 680 mm.

Esistono armadi server a muro e armadi server a pavimento: i primi sono dotati della sola coppia di montanti anteriori; i secondi, ideali per il materiale più pesante, dispongono di due, a volte tre coppie di montanti, anteriori e posteriori.

L’altezza

Per definire l’altezza degli armadi server, una volta stabilito il progetto, bisogna calcolare l’altezza in unità rack indispensabili per collocare tutto il materiale. È consigliabile tuttavia considerare un 40% in più per tutto quello che ci si può essere dimenticati di pianificare (l’alimentazione elettrica, ad esempio, occupa un’unità rack!).

L’utilizzo e l’installazione degli armadi server

Non solo materiale informatico

Gli armadi server possono essere utilizzati, come è sempre più frequente, per installare e rendere fruibili materiali non solo strettamente informatici: piattaforme di telecomunicazione IP PBX, video sorveglianze analogiche o digitali, centrali d’allarme incendio, ma anche dispositivi di sensori e telecamere per sala server (per l’utilizzo da remoto), pannelli multi-prese per riorganizzare i cavi di connessione, unità di ventilazione e di raffreddamento, ecc…

Armadi server fissi o “mobili”

Gli armadi server a muro, come è facile immaginare, andranno fissati alla parete, anche come sistema di sicurezza e di stabilità delle strutture. È dunque importante stabilire una volta per tutte la loro posizione.

Gli armadi server a pavimento sono invece dotati di rotelle per facilitare l’accesso ai diversi elementi. La stessa funzione pratica è svolta dalle pareti amovibili e dalla possibilità di decidere il verso di apertura delle porte, per adattare le strutture alla configurazione dei locali.

posted under Computer | No Comments »
« Older Entries