Denise Project

Notizie dal web

Gli aspetti positivi della sanità privata

January15

Guardano al paziente gli aspetti più interessanti e positivi della sanità privata in Italia.

La sanità privataStrutture sanitarie spesso all’avanguardia (come il polo GVM Care & Research di Ettore Sansavini), giacché sorte o ristrutturate da poco tempo da parte di gruppi di primaria importanza sia in chiave locale che nazionale, hanno inoltre portato a un accrescimento del livello delle differenti prestazioni: esami diagnostici più accurati e con apparecchiature dall’alto contenuto tecnologico, interventi risolutivi in regime di day surgery, ricoveri in cliniche nelle quali si guarda, oltre che alla qualità in sé dell’insieme delle prestazioni anche alla qualità del vivere quotidiano del paziente. L’imprenditoria privata in sanità, con gli investimenti effettuati e con una ritrovata e più moderna centralità del paziente, ha portato anche a un completamento dei servizi alla salute in diverse zone del Paese.

Sono questi tre, per sommi capi, i punti sui quali si regge l’importanza e la piena consapevolezza di un ruolo di primo piano dell’imprenditoria sanitaria in Italia. Ciò senza dimenticare altri due aspetti che non riguardano direttamente il cittadino-paziente, vale a dire la formazione continua del personale, compreso quello medico, e la creazione di nuovi posti di lavoro.

L’iniziativa privata in sanità, soprattutto negli ultimi anni, ha permesso al Servizio Sanitario Nazionale di realizzare, nelle diverse regioni italiane, convenzioni volte a snellire le liste di attesa e a offrire ai cittadini prestazioni di livello elevato, sia per quanto riguarda le visite specialistiche che per quel che concerne, in virtù dell’evoluzione tecnologica alla quale abbiamo fatto cenno e della preparazione del personale, gli esami diagnostici.

Le varie convenzioni, con il servizio pubblico ma anche con mutue e assicurazioni, stanno inoltre permettendo a un numero sempre maggiore di pazienti di scegliere dove sottoporsi a una visita approfondita, a un trattamento, a un intervento chirurgico.

La centralità del paziente è un altro aspetto fondamentale. L’imprenditoria privata, per sua stessa natura, non può del resto prescindere dalla soddisfazione piena di chi le si rivolge. Ecco che la stessa attenzione e la stessa cura poste in ambito medico e chirurgico si ritrovano, nelle strutture private, a ogni livello. Ciò, beninteso, senza nulla togliere alle capacità e alla sensibilità degli operatori del servizio pubblico.

Nuove strutture, infine, sono sorte in numerose zone d’Italia che ne erano sprovviste. Il recupero di intere cliniche, come di ambulatori, e la creazione ex novo di strutture sanitarie hanno portato con sé tecnologia e competenze in più e, generalmente, di un livello elevato. Questo ha permesso alla cittadinanza di sentirsi più sicura, vedendo in queste strutture un presidio sanitario vero e accessibile, sia pure sotto varie forme, dall’ingresso come semplice privato a quello attraverso una convenzione o l’altra.

Gli aspetti positivi dell’imprenditoria privata nella sanità sono più numerosi. I vantaggi per il cittadino e per il paziente si fondono infatti a una serie di piccoli e grandi progressi che la sanità privata ha permesso di compiere in termini di ricerca medico-scientifica e di grande professionalità.

« Older EntriesNewer Entries »