Denise Project

Notizie dal web
Browsing Relazioni

Telefoni erotici: le ragioni per cui sono richiesti

aprile3

Solitudine? Perversione? Carenza nei rapporti interpersonali? Paura del confronto con l’altro sesso? Perché un numero sempre maggiore di uomini ma anche di donne chiamano i telefoni erotici?

Una domanda che già da un po’ ci stiamo ponendo, leggendo le statistiche del traffico telefonico verso queste numerazioni 899 a valore aggiunto. Il fenomeno dei telefoni erotici ci ha incuriosito ed abbiamo tentato di approfondire l’argomento. All’inizio non sapevamo come fare per reperire informazioni.

Non é che si possa andare per strada e chiedere a campione chi chiama o meno questi telefoni erotici, per cui, gira che ti rigira, alla fine abbiamo deciso di cercare su web qualche addetto ai lavori, come call center dedicati o operatori singoli.

Non è stato facile, perché chi opera nel settore delle linee erotiche cerca di non farsi troppa pubblicità nel mondo reale, quello pieno di convenzioni e di finta moralità, dato che ancora oggi, nel 2015, sembra che non si possa liberamente esprimere la propria tendenza sessuale senza essere additati come “malati” o “sessualmente deviati”.

telefono erotico basso costo

Se non siete d’accordo, provate una volta, in una conversazione con un gruppo di amici, ad accennare al fatto che avete saputo che un vostro conoscente è un assiduo utilizzatore del servizio offerto da vari telefoni erotici. Ascoltatene le reazioni. Tutti si dichiareranno perlomeno increduli che qualcuno abbia bisogno di questi mezzi per soddisfare le sue esigenze sessuali.

Il passo successivo sarà quasi sicuramente di dissociarsi da queste pratiche, adducendo motivazioni morali o etiche, o asserendo di non averne bisogno, per fortuna. Però il dato di fatto è che i telefoni erotici proliferano e che tutti restano ben attivi nel panorama dei servizi a carattere sessuale. Le cose sono due: o la scienza statistica ha sbagliato tutto, o qualcuno di loro mente.

A dimostrazione del fatto che invece molti di noi sono incuriositi da questo servizio di telefoni erotici, e un buon numero dalla curiosità passa a fatti, ci sono le testimonianze che abbiamo raccolto dai suddetti operatori del settore. Abbiamo chiamato un buon numero di loro, e, se alcuni ci hanno liquidato velocemente perché per loro questa perdita di tempo corrispondeva a perdita di soldi, altri si sono dimostrati più disponibili a collaborare con noi per definire i profili fondamentali di coloro che chiamano i telefoni erotici.

Ne è uscito un quadro che contraddice la morale comune che bolla questi utenti come “malati”, e li integra per contro perfettamente nella società e nel suo divenire. Le ragazze dei telefoni erotici che si sono rese disponibili all’intervista ci hanno spiegato che chiamano soprattutto uomini ma anche donne, che ogni età è rappresentata così come diversi sono i ceti sociali e il bagaglio culturale.

E’ emerso che quello che cerca chi chiama i numeri erotici non è necessariamente uno sfogo sessuale, ma anche un modo per parlare con qualcuno liberamente senza essere giudicati per quello che viene detto. Ed allora, se chi chiama i telefoni erotici non è l’anziano solo ed emarginato, il giovane con disagio relazionale, il povero ignorante con il testosterone, e non la ragione, deputato a guidare i suoi comportamenti, ma questo comportamento è trasversale nella nostra società, non dovremmo chiederci cosa questa società ed i suoi modelli ci stanno proponendo, invece di bollare chi ha trovato un modo alternativo per aumentare le sue possibilità di espressione relazionale?

Ed allora ben vengano i telefoni erotici ed il servizio che offrono, anche perché molte ragazze tra quelle che rispondono lo fanno per gli stessi motivi di coloro che li chiamano.

posted under Relazioni | No Comments »
« Older Entries