Denise Project

Notizie dal web

Adsl, cosa è e come funziona

March10

LA TECNOLOGIA ADSL

Adsl significa (Asymmetric Digital Subscriber Line), in italiano Linea di abbonamento digitale asimmetrica, per la connettività ad internet con banda larga, molto diffusa grazie al calo del costo degli abbonamenti.

COSA E’ L’ADSL

Detto ciò che significa Adsl, si può dire che si tratta di un sistema in grado di interconnettere in maniera digitale uno o più computer o apparecchiature similari, presenti presso la nostra abitazione con una centrale telefonica vicina, sfruttando il doppino telefonico esistente in casa. Vediamo quali sono le caratteristiche principali di questo tipo di tecnologia.
La velocità che l’adsl può raggiungere dipende dal contratto che si stipula con il nostro provider (fornitore).

La banda asimmetrica dell’adsl fa si che la velocità dei dati in trasmissione e ricezione sia differente, prediligendo la velocità di ricezione visto che in genere l’utente scarica dati sul computer, è quindi necessità di questo tipo di caratteristica.
Per di più l’adsl ci consente di ottenere l’opzione per la quale la connessione sarà sempre attiva e non necessiterà più di nessuna chiamata, occupando la linea telefonica.

COME FUNZIONA

Il router della nostra abitazione è collegato al router della centrale telefonica tramite il doppino telefonico.
Il segnale proveniente dal router, viaggerà ad alta velocità su una rete dedicata (ATM), e convogliati su una connessione specifica, quella del nostro provider, per poi giungere su internet.

ELEMENTI DI UN CONTRATTO ADSL

Gli elementi che contraddistinguono un contratto adsl sono: il router, la banda garantita, l’Ip statico. Una volta stipulato un contratto con un provider, bisogna configuralo per renderlo realmente operativo per connetterci alla rete.
I providers sul mercato offrono oltre al costo dell’abbonamento internet, quello del comodato d’uso del router. In questo caso l’utilizzo del router sarà valido fino all’estinzione dell’abbonamento, che in questo caso comporterà un sovraprezzo di circa 2 o 3 euro mensili, al termine del quale sarà necessario rendere l’apparecchiatura al provider.
Altro modo è quello di acquistare il router ed usarlo, senza doverlo mai restituire. La banda garantita è la velocità che il nostro provider ci garantisce.

varie tipologia adslMa non sempre questo è possibile, visto che in determinati momenti diversi utenti sono collegati nello stesso istante e la velocità garantita, conseguentemente cala.
E’ importante quindi nel momento nel quale stipuliamo un contratto, leggere e capire quale sia la banda garantita minima, sotto la quale non dovremo mai scendere. L’IP statico invece è un numero che ci viene assegnato ogni qualvolta accediamo in rete, una sorta di numero di targa automobilistica che rende la nostra navigazione controllata.

TIPOLOGIE DI ABBONAMENTO

Gli abbonamenti sono sostanzialmente di tre tipi:

  • flat
  • a traffico limitato
  • a tempo

Flat è l’abbonamento più costoso, ma più completo, nel senso che possiamo rimanere connessi illimitatamente, scaricare tutti i dati che vogliamo ad un prezzo mensile fisso.
A traffico limitato significa che si può usufruire di un traffico di dati limitato da un limite stipulato nel contratto, superato il quale si pagherà a consumo. A tempo invece significa che potremo scaricare illimitatamente il traffico dati, ma essendo limitati dal tempo di connessione, generalmente di 20 ore mensili.

Per maggiori informazioni: sky.it/abbonarsi/offerta/offerte-adsl.html

 

posted under Tecnologia

Comments are closed.