Denise Project

Notizie dal web
Browsing Web Marketing

Realizzare un video efficace: evitare l’indifferenza

aprile27

Sono tantissime le aziende che hanno deciso di investire in maniera organica nella produzione video virali. Il video marketing è una risorsa potentissima, capace di aumentare il traffico di un sito web e la riconoscibilità di un marchio in tempi brevissimi, sfruttando le dinamiche tipiche dei social network e delle piattaforme di instant messaging come Facebook e WhatsApp.

D’altra parte, riuscire ad avere successo con attività di video marketing, anche a fronte di ingenti investimenti economici, non è così semplice; la reazione del pubblico è imprevedibile e, spesso, sfugge anche al controllo dei più esperti. Una cosa è certa, nella sua ovvietà: per avere successo in attività di content marketing, bisogna suscitare interesse, l’indifferenza è il vero nemico della viralità.

L’effetto sorpresa

Ogni giorno, migliaia di video inediti vengono introdotti nel cyberspazio; alcuni di essi si diffondono in modo capillare, la stragrande maggioranza finisce ben presto nel dimenticatoio, centrifugata nell’immenso bacino di contenuti che è la rete. Riuscire a emergere significa essere capaci di proporre qualcosa di diverso, missione sempre più difficile alla luce dell’imponente concorrenza del settore. Per questo motivo, l’effetto sorpresa diventa una vera e propria esigenza; quell’elemento capace di scardinare l’ordinario e di lasciare il pubblico a bocca aperta, di emozionarlo o di divertirlo. Alla sorpresa segue l’emozione, l’emozione si accompagna al ricordo e alla voglia di condivisione.

Scegliere il tema giusto

La scelta del tema da affrontare è un’altra questione piuttosto complessa: da una parte, occorre selezionare un argomento di interesse comune, che si presta a possibili narrazioni e che trovi il riscontro positivo della gente; dall’altra, deve essere scelto in relazione all’identità dell’azienda che lo diffonde, al settore in cui essa opera e al target cui si rivolge. I gattini piacciono a tutti, certo, ma se la mia azienda vende mattonelle di ceramica diventa complicato inserirli nello storytelling aziendale, giusto?

Adottare un nuovo punto di vista

Anche il topic più noto e scontato della blogosfera può diventare un inedito e lasciare il pubblico senza parole: non è tanto ciò di cui si parla a fare la differenza quanto, piuttosto, il come. Un esempio concreto? Tutti conoscono il problema dei senzatetto, ma in pochi lo affrontano dal punto di vista del clochard. Fornire nuovi spunti di riflessione significa aprire nuove porte dell’emotività e spesso l’ispirazione che cerchiamo si ritrova nei risvolti delle piccole cose di ogni giorno, basta solo guardare con attenzione e con le giuste motivazioni.

« Older Entries